Dieta Dukan, ricette a colazione per la fase di attacco

/, Dieta e Colazione/Dieta Dukan, ricette a colazione per la fase di attacco

Dieta Dukan, ricette a colazione per la fase di attacco

La dieta Dukan è un regime alimentare dietetico inventato dal Dott. Pierre Dukan che ha ottenuto e continua ad ottenere un grande successo fra tutte le celebrità e non solo.La caratteristica principale è che si può mangiare, non soffrendo la fame, ma solo determinati alimenti (soprattutto nella prima fase), come: Latticini, carne, pesce, uova, niente grassi ma solo proteine e tutto in abbondanza.

La dieta Dukan si svolge in 4 fasi: di attacco, di crociera, di consolidamento e di mantenimento.

vediamo i pro e i contro di questa alimentazione.

I pro

sicuramente la perdita di peso è veloce, dopo la fase iniziale ti permette 2 cene “libere” alla settimana, per evitare la frustrazione.
se seguita ha una buona duratura per il mantenimento del nuovo peso corporeo.
Esiste un libro ricco di nuove ricette iperproteiche.

I contro

Attenzione alla fase d’attacco è povera di fibre e bisogna fare attenzione alla costipazione.
La fase d’attacco (la più restrittiva) ha le stesse controindicazioni di una normale dieta iperproteica, cioè il rischio di carenze.Sarebbe meglio completare la propria alimentazione con integratori di vitamine e minerali per evitare problemi.
Le uova e la carne assunte in grandi quantità possono far aumentare il tasso di colesterolo nel sangue.
È monotona e vincolante: si mangiano solo proteine.
Nella fase di mantenimento, per poter mantenere il peso bisogna mangiare a vita tutti i giovedì soltanto pasti proteici.

COLAZIONE PER DIETA DUKAN

Ma Cosa possiamo mangiare a colazione se stai seguendo la dieta Dukan?
La colazione è il momento più importante della giornata,e questo si sa, è quello che serve a dare l’energia per tutto il giorno, e ancora di più nella dieta Dukan.
Nella fase di attacco le restrizioni alimentari sono piuttosto rigide, ma con una colazione adatta, e nel rispetto delle linee guida della dieta, si può arrivare a fine giornata con la giusta energia evitando la fame che spinge a mangiare quello che si ha sotto mano.

In italia la stragrande maggioranza delle persone a colazione assume degli alimenti dolci e allora come seguire un alimentazione ricca di proteine e veramente povera di zuccheri a colazione?
Attraverso delle ricette create ad ok si riesce a seguire un regime proteico, a ridotto introito di zuccheri.
La colazione è il momento più importante della giornata, quello che serve a dare l’energia per tutto il giorno, e lo è ancora di più nella dieta Dukan. In fase di attacco le restrizioni alimentari sono piuttosto rigide, ma facendo una colazione adatta, sempre nel rispetto delle linee guida della dieta, si può arrivare a fine giornata senza vuoti che spingono a mangiare quello che si ha sotto mano.

Di seguito troviamo 3 ricette pensate per la fase di attacco della famosa dieta del medico francese.

Latte e avena e uovo sodo

Bere un bicchiere di latte scremato e caffè unito a 1 cucchiaio e mezzo di crusca d’avena e, a chi lo desidera, un uovo sodo.
Lo zucchero è vietato nella dieta Dukan, consentito invece l’aspartame.
Nella fase d’attacco la quantità di crusca d’avena consentita al giorno è di un cucchiaio e mezzo, ed è il solo carboidrato concesso in questa fase, perché è ricca di fibre solubili che, gonfiandosi nello stomaco, inducono subito il senso di sazietà. L’elevata viscosità della crusca d’avena aiuta, anche, a proteggere la mucosa intestinale e rallenta l’assorbimento degli zuccheri e dei lipidi.

Mousse di yogurt e cannella

Ricetta per 2 persone:
– 2 albumi
– 2 vasetti di yogurt naturale magro (0% di grassi)
– 1 cucchiaio di cannella in polvere
– 3 cucchiaini di dolcificante sintetico in polvere

In una ciotolina mescola lo yogurt con la cannella e il dolcificante. Incorpora delicatamente gli albumi montati a neve. Mangia subito.

 

Omelette al tofu

Per gli amanti della colazione salata un’idea di colazione proteica dal gusto salato.

Ricetta per 4 persone
– 2 uova
– 2 cucchiaio di salsa di soia
– 1 spicchio d’aglio affettato
– 1/2 cipolla bianca
– 400 g di tofu naturale tagliato a dadini
– qualche goccia di olio extravergine d’oliva per ungere la padella antiaderente

Procedimento
In una ciotola, sbatti le uova con la salsa di soia, l’aglio, la cipolla e un pizzico di pepe; aggiungi il tofu e mescola. Cuoci l’omelette a fuoco dolce in una padella antiaderente leggermente oliata.
Perché l’uovo e il tofu
Uova: alimento proteico ma attenzione se si ha il colesterolo alto. In questi casi è il caso di limitare il consumo a 3-4 tuorli la settimana, mentre l’albume, proteina pura per eccellenza, può essere consumato senza restrizione.

Tofu: è un alimento ricco di proteine vegetali, dalla consistenza simile al formaggio fresco, ma ricavato dalla soia.

Per i più golosi esistono anche torte fatte in casa da poter magiare sia dalla fase di attacco

2018-11-30T22:36:14+00:00

Leave A Comment