Semi di chia proprietà e benefici

I semi di chia sono da tempo utilizzati in cucina in quanto costituiscono un’importante base alimentare. Sono ricchi di proprietà e apportano benefici indispensabili per l’organismo e non solo.

Proprietà e nutrienti dei semi di chia

I semi di chia sono considerati dei superfood perché contengono un cospicua quantità di proprietà e nutrienti definiti dei veri toccasana per la salute di tutti. A prima vista sembra quasi impossibile che questi piccoli semi dal colore nero provenienti dal centro e sud America siano così importanti nell’alimentazione.

Una delle più eccellenti proprietà che contengono sono i minerali come il calcio, il ferro, il potassio e il selenio. Questi sono solo quelli più importanti perché a questa lista si aggiungono anche lo zinco, il magnesio e il boro. Prosperano anche di grassi saturi come Omega 3 e Omega 6, i cosiddetti grassi essenziali, ossia quelli che non devono mai mancare nell’alimentazione perché l’organismo non è in grado di ridurli. Tra le numerose proprietà non mancano le vitamine e la principale è la C seguita dalla A, B6, B12 ed E.

Inoltre, contengono un’elevata quantità di antiossidanti naturali e amminoacidi che contribuiscono alla formazione di diverse e indispensabili proteine come la lisina e cisteina.

Benefici dei semi di chia

I semi di chia sono dei veri e propri portatori di energia all’organismo ecco perché è importante integrarli nella colazione. Sono ricchi di fibre insolubili ossia quelle fibre che tengono sotto controllo la salute del diabete e del colon. Inoltre, hanno un alto potere saziante infatti, degli studi hanno confermato che all’interno dell’organismo lavorano come delle spugne ossia, aumentano il volume del cibo ingerito lungo il tratto digestivo apportando una piacevole sensazione di sazietà e di conseguenza poca assunzione di calorie.

Come già accennato sopra sono molto ricchi di Omega 3 e Omega 6 che nell’alimentazione sono definiti i grassi buoni perché oltre ad essere degli antinfiammatori naturali che tengono sotto controllo l’ipotiroidismo, sono anche molto indispensabili per mantenere giovani le cellule del cervello. L’assunzione di questi grassi riduce anche il rischio di contrarre tumori e malattie cardiovascolari. La presenza di diversi sali minerali costituiscono una fonte inesauribile di benefici infatti il calcio rafforza ossa, muscoli e nervi, il fosforo rende più forte la struttura dei denti, rafforza cellule, ossa e sistema immunitario, il magnesio tiene sotto controllo le contrazioni muscolari e il sistema nervoso e il selenio che grazie alla presenza della vitamina E riduce i danni che provocano i radicali liberi. Uno studio recente ha confermato che assumere nell’alimentazione semi di chia in maniera costante riduce i livelli di zucchero nel sangue quindi di conseguenza migliorano quelli della glicemia, inoltre diminuisce il rischio di malattie cardiache e addirittura di infarto in quanto regolano la pressione sanguigna.

Per chi desidera avere dei capelli forti e splendenti questi semini sono degli integratori naturali eccellenti perché rendono potente il sistema immunitario che rallenta la caduta dei capelli. Per non farsi mancare nulla si può preparare una ricetta facile da applicare sui capelli lavati. Si mette una discreta quantità di semi nell’acqua bollente per mezz’ora. Filtrare il liquido in un vaporizzatore e spruzzare sui capelli. La consistenza sarà quella di un gel che agirà sul cuoio capelluto come un rinforzante naturale.

Informazioni utili sui semi di chia

I semi di chia si possono assumere in diversi modi e il fabbisogno giornaliero si aggira intorno ai 5-6 grammi. Crudi possono essere aggiunti ad uno yogurt, insalata, macedonia o succo di frutta. Possono essere inseriti anche in ricette come pane, torte salate, dolci come i famosi muffin ai semi di chia ed anche nelle famose ricette vegane come le polpette di lenticchie e ceci. E per chi è celiaco è importante che sappia che sono privi di glutine quindi non apportano nessuna intolleranza. Sono disponibili in diversi supermercati ma per reperirli più facilmente è meglio recarsi in quelli specializzati in prodotti biologici.

Lascia un commento