Colazione Gruppo 0: Alcuni Suggerimenti e alimenti

Colazione Gruppo 0: Alcuni Suggerimenti e alimenti

Già in un altro articolo abbiamo descritto il regime alimentare legato ai gruppi sanguigni, proposto e sviluppato dal dottor Piero Mozzi.

Ad ogni tipologia di gruppo sanguigno corrisponde una diversa reazione agli alimenti, avendo maggiore predisposizione a digerirne meglio alcuni anziché altri.

Il gruppo sanguigno 0 è il più antico dei quattro gruppi, e in questo approfondimento andiamo a descrivere meglio quali sono i gruppi di alimenti che meglio vengono tollerati da persone di gruppo sanguigno 0, rispetto agli altri gruppi.

Ovvio che ogni persona reagisce in maniera diversa a seconda del metabolismo che si ha. Nonostante questa precisazione, andiamo comunque ad indicare quali sono gli alimenti che possono essere meglio assimilati a colazione da persone di gruppo sanguigno di tipo 0(zero).

La bresaola sia di cavallo che di manzo è benefica per persone di gruppo sanguigno 0, mentre i latticini vengono digeriti a fatica, per cui sono sconsigliati per individui appartenenti a questo gruppo. Ci sono comunque alcuni tipi di latticini neutri che possono essere ben tollerati, come la feta grea, le mozzarelle di bufala e di vaccino, il formaggio di capra.

Molto ben integrabili nella dieta prodotti a base di soia, semi e frutta secca, e legumi.

Per quanto riguarda i cereali, il dottor Mozzi indica che non ci sono cereali benefici per persone di gruppo sanguigno 0, mentre ce ne sono molti neutri che possono essere comunque integrati. Molto meglio se si consumi prodotti privi di glutine.

Molti tipi di verdure e frutta possono essere consumate all’interno del regime alimentare adatto agli individui di gruppo 0, come ad esempio: alghe marine, bietole, broccoli, carciofi, cavolo verza, cicoria, cipolla, pastinaca, patate dolci bianche e rosse, porro, spinaci, tarassaco, zucca.
Vi sono poi anche diversi ortaggi neutri che possono essere mangiati senza problemi

asparagi, barbabietola rossa, carota, cavolo cappuccio, cerfoglio, cetriolo, daikon, finocchio, funghi porcini, funghi cantarelli, germogli di soia, indivia scarola, indivia riccia, lattuga, olive verdi, peperone, pomodoro, prezzemolo, radicchio, ravanello, rucola, scalogno, sedano, tartufo nero e bianco, topinambur, zucchine.
Anche per la frutta ci sono diverse alternative, anche se sono particolarmente consigliati fichi e prugne, mentre i succhi più benefici sono quelli di ananas, ciliegia e prugna.

Quelli neutri, invece, sono:

albicocche, ananas, anguria, banane, cachi, cedro, ciliegie, datteri, fichi d’India, kiwi, lamponi, limone, mango, melograno, mela, melone giallo, mirtilli, papaya, pere, pesche, pompelmo, ribes nero e rosso, sambuco, uva bianca e nera, uva spina, uva sultanina, succo di albicocca, succo di carota, succo di mirtillo, succo di pompelmo, succo d’uva.

Andiamo infine ad indicare e consigliare una serie di colazioni ideali per le persone del gruppo 0.


Acqua calda al risveglio. Colazione con cappuccino di latte di soia e cacao, più crepe di farina di grano saraceno e marmellata di rosa canina.

Tazza di orzo, pan di grano saraceno dolce fatto con.: 4uova, 200 Gr di saraceno, 100 Gr di zucchero e un cucchiaino di lievito x dolci.. e infine prugne secche.

Crepes di grano saraceno con burro di mandorle, del cioccolato extra fondente più caffè di cicoria

Omelette senz’olio, con qualche seme di zucca e un cucchiaino di marmellata di rosa canina con caffè di cicoria.

Lascia un commento