Rinfreschi per matrimonio: una tradizione da non dimenticare

L’amore tra due persone nasce con il fidanzamento e trova il primo compimento del matrimonio.

Dopo un periodo di intensa conoscenza, arriva quel momento in cui il feeling raggiunge l’apice e ti porta a decidere per il sì: quella è la persona con cui vuoi passare il resto della tua vita.

E quando si decide di sposarsi, gli aspetti da seguire per organizzare una cerimonia di nozze sono molti e alcuni molto impegnativi.

Un momento importante spesso approssimato, che può essere talvolta risolutivo quando si pensa di suddividere gli invitati in due macrogruppi, è quello del rinfresco prima del matrimonio.

Il rinfresco del matrimonio è un momento che fa parte della tradizione del matrimonio come concetto di organizzazione, in passato molto utilizzato come evento nell’evento, per accogliere gli amici e le persone importanti per noi che non faranno parte del ricevimento del nostro matrimonio.

E, a differenza di quello che si pensa, è un evento che necessita di essere molto curato nei minimi particolari, proprio come il ricevimento di nozze.

Nulla va lasciato al caso, ed ogni elemento che fa parte del rinfresco per il nostro matrimonio deve essere un pezzo di un puzzle perfetto, perché anche il rinfresco verrà fissato nei nostri ricordi e nei ricordi dei nostri ospiti.

Ma quando si parla di rinfreschi per il matrimonio, quali sono gli spunti che possiamo prendere ad esempio? Quali sono le idee che ci fanno scattare la molla e dire, voglio proprio questo per il rinfresco del mio matrimonio?

Vediamo in questo approfondimento quali possono essere alcune idee e tipologie di buffet di accoglienza per il rinfresco del nostro matrimonio da offrire agli ospiti che vi parteciperanno.

In genere capita che il rinfresco viene organizzato in una location a scelta, ma può essere anche svolto a casa dello sposo o della futura sposa, a seconda del nostro gusto e di dove vogliamo accogliere i nostri amici.

Rinfreschi per matrimonio, alcune idee

Rinfresco Sweet Party

 

Un’idea molto usata e proposta è il tradizionale sweet party. Molto amato dai golosi, se curato nei minimi particolari e scegliendo prodotti di alta qualità rimarrà nella mente dei nostri ospiti per lungo tempo.

E’ importante scegliere bene l’offerta del rinfresco dolce, ad esempio con una buona di selezione di pasticceria raffinata e magari artigianale: mignon, paste tradizionali, pasticceria secca, i mille colori della frutta, torte tradizionali e in cake design realizzate ad hoc per l’evento che sono un elemento distintivo d’arredo importante, crostate e dolci di ogni tipo.

Per far sì che sia indimenticabile è bene rivolgerci ad una pasticceria con una tradizione artigianale alle spalle. La tradizione pasticcera italiana ha una storia lunghissima, e in particolare a Roma ad esempio le pasticcerie artigianali traspirano storia e possono proporre moltissime idee gustose ed originali.

L’uso dei cupcakes con i colori del tema del matrimonio che abbiamo scelto, permettono anche di dare un’indicazione di base per l’arredo che accoglierà i nostri ospiti in casa nostra al loro arrivo.

Le verrines

Si tratta di piccole creazioni gastronomiche presentate in bicchieri di vetro, che poi vengono offerti agli invitati e vengono consumati con un cucchiaino da caffè, come un dessert. Vengono usati spesso negli aperitivi, e preparare diverse ricette gustose, divertenti, originali e colorate usando le verrines come presentazione rende tutto molto elegante e curioso, un tocco di classe per un rinfresco di matrimonio veramente top. Le creazioni possono essere dolci e salate, basta solo dare spazio all’immaginazione.

Rinfresco a buffet di frutta

 

Spesso usato nel periodo estivo, data la più vasta scelta di ingredienti stagionali, il buffet di frutta per i rinfreschi del matrimonio è un must, un modo tradizionale molto proposto. Spiedini di frutta, macedonie di ogni tipo, succhi nei diversi gusti, con l’ausilio di elementi alcolici magari, per dare un tocco di spirito al rinfresco! A seconda della stagione in realtà, è possibile dare un tocco di colore che può essere il tema del buffet, del rinfresco, ma a seconda del periodo anche del matrimonio in sé.

Finger Food

Un’idea chic è quella di presentare il rinfresco con il finger food, si tratta di un buffet presentato con piccole porzioni di cibo, mangiabili senza l’ausilio delle posate, ma prendendole con due dita(da lì il nome). Un tocco di classe, e di colore, a seconda del tipo di ingredienti e ricette utilizzate, spazia veramente l’offerta di rinfresco finger food, mantenendo un’eleganza senza pari. Chi non conosce il finger food?

Come detto all’inizio, il rinfresco in caso di matrimonio in vista non è un ricevimento di serie b, ma deve essere assolutamente curato e rimane nei ricordi di chi ne farà parte, e le idee per renderlo unico e indimenticabile non mancano.

Un elemento distintivo importante è anche utilizzare nell’arredo del luogo del rinfresco i fiori che rievocano il bouquet della sposa, ed è importante scegliere un luogo che rispecchi il tema e la filosofia ed il filo conduttore che abbiamo scelto nell’organizzazione del nostro matrimonio.

E Tu, hai pensato di organizzare un rinfresco in vista del tuo matrimonio?

Caffè Borbone: tra le capsule compatibili anche Nespresso

Per noi Italiani il caffè è un’istituzione sacra.  Al pari della pasta e della pizza, questa bevanda non ha segreti per noi e possiamo tranquillamente affermare di non avere rivali al mondo per quanto riguarda la sua preparazione. Il primo odore che sentiamo la mattina appena svegli è proprio quello inebriante del caffè, che ci invita ad alzarci dal letto e ad aprire gli occhi. Senza un goccio di caffè, ci sembra di non avere la carica giusta per affrontare la giornata!

Negli anni passati era il borbottio della Moka a segnalare che il caffè era pronto. Oggi abbiamo tempi più serrati e la tecnologia ci è venuta in contro commercializzando le pratiche macchine del caffè. Niente più miscela in polvere ma pratiche cialde e capsule monodose.

Uno dei produttori che è riuscito a mantenere il sapore e il fascino del preparare il caffè è Caffè Borbone.
Caffè Borbone è una società del gruppo L’Aromatika s.r.l. fondata a Napoli nel 1997.
La sua missione è quella di portare nelle nostre case il vero caffè napoletano, rendendo ogni tazza di caffè un momento di vero e immenso piacere, gustando una delle tante miscele presenti sul mercato.

Le capsule Borbone: una garanzia di qualità

Tra le tante varietà di caffè Borbone, le capsule prodotte sono di 4 tipi:

  • Caffè Borbone, le capsule compatibili con Lavazza Espresso Point;
  • Borbone Respresso, le capsule compatibili con Nespresso;
  • Borbone Don Carlo, le capsule compatibili con Lavazza A Modo Mio;
  • Borbone, le capsule compatibili con Dolce Gusto.

 

La lunga esperienza di Caffè Borbone sul mercato ha fatto sì che oggi l società sia in grado di soddisfare tutti i palati. Ha infatti creato più miscele, una per ogni gusto. In commercio si trovano:

  • Miscela blu: Questa miscela è un cult, mette tutti d’accordo, da nord a sud, ogni ingrediente è messo lì con cura e attenzione. Gli aromi predominanti sono la frutta secca e le piacevoli note di cacao che lasciano nel palato il gusto persistente del caffè napoletano;
  • Miscela nera: Insieme alla miscela di colore blu, le capsule nere offrono il giusto equilibrio tra intensità, corposità e aroma. La sua parte aromatica che si estrapola dall’abbinamento delle 2 varietà di arabica e robusta. Offre sentori di pan tostato e cereali, con una crema vellutata e soffice a far da cornice. Lascia a lungo nel palato le sue note più gustose;
  • Miscela rossa: Il caffè per antonomasia del centro sud. La miscela rossa ha come punti di forza l’intensità e la corposità, questa capsula dal gusto energetico e vigoroso offre un gusto leggermente speziato e deciso, regalando note di piacevole fondente che rimane nel palato a lungo tempo.
    Se ami il vero caffè, amerai anche lei;
  • Miscela oro: La miscela pregiata di Borbone, che per questa capsula punta tutto sul mix di aromi. Miscela profumata con una puntina acidula che si lascia gustare con piacere, appagante per i palati fini e amanti della torrefazione campana, molteplici le qualità aromatiche presenti;
  • Miscela verde: La linea di caffè decaffeinato di casa Borbone contiene meno dell’1% di caffeina,  il che lo rende perfetto anche per usi in orari non convenzionali. Un caffè con una crema soffice e vellutata

 

Il Caffè Borbone su macchine Nespresso offre quindi una varietà interessante di capsule compatibili, a voi la scelta!